Il beardMarketing di hipster, yuccie e millennials.

Gillette e il #beardMarketing di hipster, yuccie e millennials

Tutti, o un certo tipo di uomini, affrontano quotidianamente il rito della rasatura. Molti potranno obiettare l’evidenza che oggi hipster, yuccie e millennials si tengano una barba lunga e di tendenza.

Il #beardMarketing di hipster, yuccie e millennials.

Image property of the owner. All rights reserved.

Tutto vero. Ma per un certo tipo di uomo invece è tutto falso. Su questo assunto si basa il marketing mix vincente di Gillette, casa di Boston, Massachussetts. La fortuna dei rasoi più globali del mercato ha generato una brand extension per il totalshaving che presenta gel da barba, lozioni post-rasatura e rasoi corpo. La strategia vincente, dal punto di vista della comunicazione, è fatta di partnership con marchi affermati per i cluster presi in esame, come Marvel, in occasione del secondo capitolo della saga de “The Avengers”, supportata da uno spot emozionale che mostrava quattro tipi di rasoio (per meri fini di marketing) personalizzati in base ai costumi e le armi dei quattro vendicatori.

Un co-marketing creativo, più aggressivo, hollywoodiano, che evidenzia i valori di ambo i brand, ha visto la luce in occasione dell’ultimo capitolo della saga di James Bond, “Spectre”, con tanto di bundling e edizione limitata del rasoio a stelle e strisce. Lanciato tra ottobre e novembre 2015, ottimo per finire sotto l’albero di ogni fan della saga.

Comments

comments

Social Media Manager, Copywriter, creatore e curatore di contenuti. Sono appassionato di Marketing, pubblicità e sport. Ho fatte delle mie passioni una professione, così da non dover lavorare mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: