Domino’s Pizza diventa title sponsor della Ligue 2

Domino’s Pizza diventa title sponsor della Ligue 2 francese dalla prossima stagione e fino al 2020.

Il direttore marketing di Dominos’ Pizza Francia ha aggiunto: “Il nostro brand è il miglior amico del calcio francese partendo dal presupposto che 2/3 delle nostre pizze vengono consumate in concomitanza con le partite di calcio. Grazie ai nostri 268 punti vendita sul territorio, siamo il miglior fornitore dei nostri clienti per una perfetta serata di calcio, visto l’incremento degli ordini ricevuti durante le serate condite dalle dirette di calcio in TV.”


La “Serie B” francese guadagna un nuovo title sponsor e si tratta quindi della catena di fast-food Domino’s Pizza che ha appena esordito in Italia con 3 punti vendita a Milano in quartieri altamente popolati e ha l’obiettivo di portare a 11 i propri punti vendita entro Dicembre 2016 nel bel Paese.

“Attraverso l’azione locale di Domino’s Pizza, la Ligue 2 guarderà ai “non-tifosi” come le famiglie e gli studenti e potrà accrescere la propria base di spettatori”. [Mathieu Ficot, Business Developer Ligue 2]

Dopo la Ligue 1, la Ligue 2 è la lega col maggior seguito televisivo in Francia e il potere di questo media aiuterà Domino’s Pizza nelle politiche di penetrazione della marca sul territorio grazie alla copertura televisiva di tutte le partite della lega assicurata dalle emittenti BeIn Sport e Canal +.

La comunicazione di prossimità allo stadio aiuterà Domino’s ad aumentare la propria brand awareness locale e il posizionamento della marca nella testa dei tifosi, considerato che è presente nell’80% delle città delle squadre che compongono la Ligue 2, con ampie possibilità di co-marketing tramite coupon di sconto e in-store promotion a livello locale che permetteranno ai consumatori di vincere biglietti partita o acquistare una pizza a condizioni di favore rispetto al mercato

La strategia di co-marketing di Domino’s e Ligue 2 sembra lapalissiana: aumentare la notorietà nazionale e l’interesse di ambo le marche grazie alla forza aggregante del calcio entrando nelle case di ogni famiglia che abbia almeno un appassionato di calcio e allo stesso tempo portare la sua catena a 500 negozi entro il 2018, dimostrando quindi di poter essere la pizza nazionale francese, in grado di servire città di ogni dimensione, associandosi allo sport nazionale transalpino.

Social Media Manager, Copywriter, creatore e curatore di contenuti. Sono appassionato di Marketing, pubblicità e sport. Ho fatte delle mie passioni una professione, così da non dover lavorare mai.

One Ping

  1. Pingback: LA LIGA 2016 CAMBIA: TITLE SPONSOR, BRAND NAME E IDENTITY - Alessio Fasano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: