LA JUVENTUS ANNUNCIA LA SUA SERIE TV “ALL OR NOTHING”​ SU AMAZON PRIME VIDEO

Amazon Prime Video ha inventato un format di racconto sportivo tra i migliori in assoluto a mio modo di vedere, “ALL OR NOTHING”, un progetto di storytelling tipicamente americano che entra nella pancia e nel cuore e nei polmoni di un club sportivo, per descriverne l’intera stagione sportiva, sia questa positiva e negativa, con un focus sull’impatto che le decisioni di giocatori, allenatore e management hanno sull’esito della stagione. Il valore aggiunto di questo prodotto editoriale secondo me, sta nella trasformazione cinematografica dei giocatori in attori e media, un processo gi in corso da tempo grazie agli account social di ogni singolo atleta, accentuato da quella che può essere la presenza delle telecamere nel corso di tutta la stagione tra spogliaoti e centri di allenamento. La serie di documentari TV sui club sportivi “ALL OR NOTHING” ha raccimolato diversi episodi negli ultimi anni, partendo dal footbal americano e arrivando fino al football europeo, con i racconti più celebri come quelli del City di Guardiola e del Tootenham di Mourinho, come esempi massimi dell’estrema adattabilità di questo tipo di contenuto seriale agli sport di squadra, anche se diversi tra loro. Nel corso del 2021, credo in autunno, sarà la volta della Juventus di debuttare in “All Or Nothing”, una scelta che continua il processo di espansione internazionale del club bianconero attivato ormai un decennio fa, con l’avvento di quello che è ancora oggi il presidente in carica, Andrea Agnelli, seguendo un percorso che forse i bianconeri sono stati i primi a tracciare, come quello del cambio di business model in media company da soceità sportiva per un’azienda sportiva, per introitare ricavi diversi da quelli di un club di calcio, che a quelli caratteristici, come palyer trading, matchday e diritti dell’audiovisivo. Sono convinto che questa serie sarà una vetrina e una svolta per il calcio italiano fuori dall’Italia proprio in un momento, quello attuale, nel quale si sta trattando per le cessione dei diritti tv del triennio 2021-2024 in tutto il mondo, anche in posti dove fino ad ora, la Serie A non era ancora arrivata, ma grazie ad Amazon Prime Video arriverà.

Comments

comments

Social Media Manager, Copywriter, creatore e curatore di contenuti. Sono appassionato di Marketing, pubblicità e sport. Ho fatte delle mie passioni una professione, così da non dover lavorare mai.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: