“DAI” FC Bari 1908 verso i Play-off: nuovo Jersey Sponsor

DAI e FC Bari 1908 verso i Play-off: nuovo Jersey Sponsor

Accordo lampo fra l’FC Bari 1908 e DAI Opticals in virtù delle 5 partite che vedranno la squadra impegnata nei Play-off per andare in Serie A.

L’FC Bari 1908 che, per tutta la stagione ha portato sulla maglia il logo della regione Puglia, in ossequio a un accordo di promozione territoriale tra l’ente e la società dall’ex-arbitro Gianluca Paparesta, ha adesso un nuovo partner commerciale. Si tratta di DAI Opitcals, realtà di Molfetta (Bari) specializzata nella produzione e commercializzazione di lenti oftalmiche presente su tutto il territorio nazionale e che intravede, nell’esposizione mediatica dei Play-off di Lega B Conte.it, un’opportunità per accrescere la propria brand awareness, comunicare la propria mission aziendale e i propri valori ai potenziali pubblici di riferimento.

DAI Opticals raggiunge adesso il bouquet dei partner commerciali dell’FC Bari 1908, tra i quali possiamo annoverare Balkan Express, che occupa lo spazio di secondo Jersey sponsor, ESIM che ricopre il ruolo di sponsor da pantaloncino e Nike che produce il materiale tecnico ed è sponsor di assoluto rilievo per la compagine biancorossa in particolare e per il Sud Italia in generale. Ricordiamo che l’ultima volta che il brand di Beaverton sponsorizzò un club a sud di Roma in Italia, fu nel triennio 1997-2000, quando divenne partner tecnico del Napoli di Igor Protti.

L’FC Bari 1908, nei due anni di gestione Paparesta (Maggio 2014 fu il primo mese di insediamento dell’attuale gestione), ha saputo ricreare attenzione e interesse attorno alla squadra, ormai indebolita dalla querelle Matarrese, con una serie di iniziative di comunicazione su misura, campagne abbonamenti profilate, portando in città uno sponsor tecnico di valore assoluto, ponendo la maglia della squadra come oggetto del desiderio totemico da parte della tribù-tifosi e rendendo il San Nicola l’arena con la più alta affluenza di spettatori della Serie B, l’ottava assoluta in Italia, con una media di quasi 22000 presenze a partita.

In conclusione, per una realtà del calcio italiano come il Bari, sfruttare ogni sinergia per crescere e prosperare grazie all’aiuto di sinergie come quelle siglate ieri (il 24 Maggio 2016, n.d.r.) è d’obbligo, se poi il nome dello sponsor è “DAI” allora ci auguriamo che valga da incitamento anche per la discesa in campo degli atleti.

Comments

comments

Social Media Manager, Copywriter, creatore e curatore di contenuti. Sono appassionato di Marketing, pubblicità e sport. Ho fatte delle mie passioni una professione, così da non dover lavorare mai.

One Ping

  1. Pingback: Chi è Zhang Jindong, il patron di Suning Commerce group in orbita Inter - Alessio Fasano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: